Telegram e Telegra.ph per il marketing

Telegram e Telegra.ph come strumenti di Marketing

Scritto da Giorgio Minguzzi il 2 Dicembre 2019

Telegram è una delle prima 6 app di messaggistica al mondo. Saldamente fra le prime social networking app. Personalmente non passa giorno che non riceva delle notifiche di numeri presenti in rubrica che attivano telegram, ma telegram ha un futuro oppure è il solito fuoco di paglia a cui ormai siamo abituati su internet?
Oggi continueremo la chiacchierata con Flavius, quella che che abbiamo interrotto nella scorsa puntata, ma lo faremo con un taglio meno tecnico e più orientato al business. Sei pronto a scoprire questa applicazione?

Ti è piaciuta la puntata? Dillo su Twitter.

Ascolta il podcast dove preferisci

Premi subscribe (è gratis!) utilizzando la tua app preferita.


Se insisto su Telegram, questa è la 4 puntata dedicata a questo argomento. Se controllate non trovate nulla che abbia questo numero di puntate su Merita, è segno che in Telegram personalmente ci credo tanto.

Perché? Io ho 10 ottimi motivi per scommettere su Telegram a livello business:

  1. è gratis. Non è appena il fatto che non si paghi, ma che il suo modello di business non lucri sui miei dati, insomma non mi spia, non vuole sapere cosa faccio o cosa scrivo.
  2. posso fare marketing segmentation grazie ai gruppi e ai canali
  3. un user engagement migliore di molti altri social con utenti interessati e ben profilati
  4. La possibilità di costruire un customer service efficace e riservato
  5. La possibilità di creare BOT per supportare l’engagement con il mio pubblico o con i miei clienti, ma non solo c’è un vero e proprio ecosistema di tool fra cui telegra.ph per esempio, di cui dopo parleremo.
  6. L’invio di messaggi visibili senza necessariamente pagare ADV, ma non solo anche le email sempre più spesso le pagate ad invio. Con telegram no. Invii tutti i messaggi che vuoi senza pensare alla spesa, ma solo all’utilità che ha il messaggio per chi ti ascolta.
  7. possibilità di avere feedback dai clienti con messaggi e survey
  8. un ambiente sicuro, protetto (telegram fa della sicurezza da sempre un vanto)
  9. la possibilità di fare branding con gli sticker (ne ho fatto 6 quest’anno e vedo che molti clienti sono davvero andati già di testa per quelli.
  10.  ma soprattutto le transazioni, in denaro e un domani con le crypto. Pensate che un domani potrete essere pagati o supportati dalla vostra community attraverso pagamenti semplici e istantanei.

Pensate un attimo come potenzialmente potrà evolvere il mondo dei servizi online, degli influencer, grazie alla blockchain di 5 generazione di Telegram e alla sua criptovaluta.

Insomma, ecco perché penso che Telegram sia un asset digitale su cui investire, potrei sbagliarmi, non ho la sfera di cristallo, ma vedo la risoluzione di tanti problemi in telegram. Vedo un uso concreto, una adoption spontanea e solida, non tossica o effimera. Vedo insomma concretezza nel progetto. Non è appena costruire il canale telegram.me/meritabiz (andate e iscrivetevi) ma è vedere in corso quella che credo possa essere una evoluzione interessante alla quale ci stiamo avvicinando a gran velocità.

Telegram e Telegra.ph

Molte volte pensavo di passare da canale a gruppo, per Merita Business Podcast. Vorrei un posto dove gli ascoltatori potessero parlarsi, ma non mi riesco ancora a fidare di telegram per questo, mi sembra difficile gestire la moderazione. Arriverà qualche cosa su questo fronte o sono io che forse sbaglio e dovrei pensare ad altri strumenti?

Secondo me, non bisogna confondere le due cose, cioè per me è importante avere sia il canale, ma anche il gruppo. Perché sono due cose totalmente diverse e ti permettono di parlare in due modi diversi. 

Devo dire che non sono d’accordo con questa cosa che telegram non offre molto strumenti di moderazione. Ad oggi Telegram già offre una serie di permessi come: Inviare messaggi, Inviare media, Inviare sticker e GIF, Inviare link con anteprima, Aggiungere membri, Fissare messaggi e Inviare sondaggi. 

Questi permessi possono essere applicati in modo globale oppure con un utente in particolare. 

A questi permessi è stata aggiunga anche la funzione modalità lenta, modalità che permette di gestire il flusso di messaggi scritti all’interno del gruppo. Infatti i membri potranno inviare solo un messaggio nell’intervallo scelto.

Visto che si parla di moderazione di un gruppo, vorrei ricordare che così come per i canali, pure per i gruppi cìoè la funzione Azione recenti, dove si possono vedere tutte le attività successe nelle ultime 48 ore. Attività che possono essere filtrate.

Diciamo che di default Telegram già mette a disposizione degli amministratore di gruppi un sacco di risorse per la moderazione. Se tutto questo non basta, beh ci sono dei bot che fanno il resto, per esempio Group Help e Combot.

Parliamo un secondo di telegra.ph. Io non ho ancora capito cosa farmene. Medium mi genera visualizzazioni e si indicizza bene. Teelgra.ph?

Telegra.ph è una piattaforma di webwriting, che assomiglia a Medium, ma non è medium. Infatti se si va a vedere e fare una comparazione tra Medium e Telegra.ph, si nota come la struttura della piattaforma di webwriting Telegra.ph è molto semplice e intuitiva.  

Si inizia con il titolo dell’argomento (che poi sarà utilizzato anche per il permalink), uno spazio dedicato al nome dell’autore (si può utilizzare anche il link personalizzato che manda al vostro Canale o Gruppo su Telegram) e un’area dedicata alla realizzazione del contenuto vero e proprio.

A differenza di Medium che ha una struttura che auto segnala i nuovi contenuti ai Google crowler, Telegra.ph non lo fa, sei te che devi segnalare di volta in volta il contenuto oppure devi avere la fortuna che qualcuno in qualche modo l’abbia indicizzato. 

TOn- Telegram

Posso usarlo per generare dei backlink? I post lasciati lì si posizionano su google?

Diciamo che se fai i post fatti bene, riesci a farteli indicizzare da Google, potrebbero questi contenuti arrivare ad offrirti dei backlink. Per esempio se fai una ricerca su Google del tipo: site:telegra.ph erboss88, il motore di ricerca ti segnala che ha indicizzato ben 53 contenuti. Questi sono la metà dei contenuti realizzati fino ad oggi su Telegra.ph, però guardando la lista dei backlink di insidetelegram.eu oppure di insidevcode.eu, fino ad oggi non ho visto segnalare backlink che provengono dalla piattaforma Telegra.ph.

Quali sono i tuoi canali preferiti? Quali sono quelli che non ti perdi mai?

Sai che mi è veramente difficile rispondere a questa domanda, perché il più delle volte tendo a rispondere allo stesso modo. Questo perché seguo moltissimi canali e seguo molto quello che succede nell’ambito Telegram. Seguo molto e quindi posso dire che non mi perdo mai, il canale Merita Business Podcast (https://t.me/meritabiz), sego con molto attenzione il canale di Monia Taglienti   e Alessandra Lomonaco, così come il canale di Bernardo Mannelli. Altri due canali che seguo con molta attenzione, uno è quello di Alessandro Vercellotti e poi il secondo è Salvotraifornelli

So che parteciperai come relatore ad un evento. Ce ne vuoi parlare?

Si, il 25 Gennaio 2020 a Roma ci sarà l’evento #TelegramIsTheFuture

Insieme ad altre 5 magnifiche persone, che hanno dedicato un pochino del loro tempo nel studiare e capire le potenzialità di Telegram, stiamo organizzando questo evento. 

#TelegramIsTheFuture è l’evento pensato e realizzato per una giornata di full immersion nel fantastico universo Telegram. È una giornata intera di formazione che ti permetterà di conoscere in maniera approfondita l’ecosistema Telegram. Per chi volesse approfittare della promozione da 99€, può farlo utilizzando questo link: https://www.telegramisthefuture.com/buy-ticket.

Aiutaci a far crescere il podcast!

Ti è piaciuta la puntata di oggi? Lascia la tua recensione su iTunes e iscriviti al podcast.

Se ascolti MERITA BUSINESS PODCAST su Stitcher o altre piattaforme puoi lasciare la tua recensione seguendo queste istruzioni. Grazie!

Fai conoscere MERITA BUSINESS PODCAST ai tuoi follower su Twitter!
Condividi il podcast

Note della puntata

Per contattare Flavius il modo migliore è attraverso il suo account telegram.
Cerchi un ottimo modo per iniziare un canale Telegram e automatizzare la programmazione dei tuoi post? Vai sul sicuro, scegli PostPickr. Puoi provarlo gratis e se poi decidi di passare al piano a pagamento sappi che qui c’è uno sconto PostPickr per te.
L’evento di cui parla Flavius e che a avrà come argomento proprio telegram è #TelegramIsTheFuture.

SOSTIENI

Fai una donazione per sostenere economicamente il podcast.
Qui le istruzioni:
https:/www.merita.biz/sostieni.

₿ Bitcoin (BTC)

3K2VFhnChh5yTUbp6YiwkrUC2xKUzQdnYS

Ethereum (ETH)

0x4c43488DFbAd12c1c0f1c16Dca84239FAF920F69

Litecoin (LTC)

MD5BuTNAYPKkyazEb5WEnXFk7CW3S4LE9Y

Il tuo supporto consente al podcast di continuare e migliorare.

  • Se non vuoi donare nulla, almeno fai conoscere il podcast.
  • Dillo ai tuoi amici, consiglialo.
  • È un modo semplice ma concreto di aiutare il podcast.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come battere la concorrenza di Amazon. La storia di Dottor Cucito

Come battere la concorrenza di Amazon. La storia di Dottor Cucito

09 dicembre 2019
Telegram e Telegra.ph come strumenti di Marketing

Telegram e Telegra.ph come strumenti di Marketing

02 dicembre 2019
Telegram App Come Funziona: sveliamo cosa c'è dietro

Telegram App Come Funziona: sveliamo cosa c'è dietro

25 novembre 2019