AdEspresso

Facebook Ads: ottimizzare le campagne con AdEspresso

Scritto da Giorgio Minguzzi il 6 febbraio 2017

AdEspresso rendere semplice l’ottimizzazione le campagne pubblicitarie su Facebook.
AdEspresso rende facile per gli inserzionisti di Facebook testare diverse pubblicità attraverso un sistema di split testing economico e immediato. Il vantaggio è presto detto: consiste nel poter fare automaticamente diverse prove con le componenti visual e i testi mentre si fa visualizzare l’adv a diversi target demografici.

Ti è piaciuta la puntata? Dillo su Twitter.


Con pochi click, quello che avrebbe richiesto moltissimo tempo oggi ne richiede molto meno e tutto questo grazie a AdEspresso. Insomma AdEspresso lavora sul ritorno sull’investimento pubblicitario e aiuta il responsabile dell’azienda che sta conducendo la campagna a non sprecare tempo e fondi su target che rispondono meno di altri.

L’idea è fantastica, la cosa incredibile è ci si potrebbe aspettare che un’impresa così la potesse realizzare solo un grande player della Silicon Valley, invece no. AdEspresso è una startup made in Italy che è cresciuta e si è poi internazionalizzata fino a diventare uno dei partner più influenti di Facebook.
Massimo Chieruzzi, CEO di AdEspresso
Gli amici di Merita Business Podcast ricorderanno la puntata registrata con Armando Biondi dal titolo “Startup in Italia o all’estero? Da dove parto per arrivare ai miei primi 10 milioni di euro”. Fu uno degli episodi più scaricati in assoluto i cui ci si interrogava su cosa fosse meglio: fondare la startup in Italia o direttamente all’estero.
Ovviamente era rimasto aperto tutto il capitolo relativo a AdEspresso, ne avevamo parlato pochissimo e la curiosità di capire come dall’Italia si potesse fare una startup così di successo era rimasta sia in me che in alcuni ascoltatori che mi avevano scritto chiedendo qualche dettaglio in più sulla storia di questa startup.
Aggiungendo a tutto ciò i risultati del sondaggio condotto fra gli ascoltatori del posdcast, i cui risultati chiedevano in maniera inequivocabile qualche storia d’impresa in più, l’idea di iniziare proprio da un successo italiano ha creato l’occasione per questa intervista a Massimo Chieruzzi, CEO e Co-Founder di AdEspresso.

Ne è nato uno scambio interessantissimo che ha toccato moltissimi temi: dalla nascita della startup al ruolo dell’incubatore d’impresa. Dalla difficoltà di partire in lingua inglese alle sfide per trovare i talenti più adatti ad integrarsi in azienda. Dall’inbound marketing ai ritorni della pubblicità su Facebook.
Insomma, una puntata registrata un po’ a metà fra Milano e San Francisco che appassionerà molti ascoltatori.

Aiutaci a far crescere il podcast!

Ti è piaciuta la puntata di oggi? Lascia la tua recensione su iTunes e iscriviti al podcast.

Se ascolti MERITA BUSINESS PODCAST su Stitcher o altre piattaforme puoi lasciare la tua recensione seguendo queste istruzioni. Grazie!

Fai conoscere MERITA BUSINESS PODCAST ai tuoi follower su Twitter!
Condividi il podcast

Note della puntata

Per seguire Massimo Chieruzzi il miglior modo è cominciare dal sito di AdEspresso.
Poi lo trovate anche su Twitter e Linkedin.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annotable: annotare e condividere gli screenshot dal cellulare

Annotable: annotare e condividere gli screenshot dal cellulare

23 marzo 2017
Tutte le bugie del marketing

Tutte le bugie del marketing

20 marzo 2017
Zest: content discovery a portata di browser

Zest: content discovery a portata di browser

16 marzo 2017