Fermare le chiamate dai colcenter

TrueCaller: blocca le chiamate indesiderate

Scritto da Giada Centofanti il 4 maggio 2017

Oggi festeggiamo la puntata numero 100 che è un bel traguardo per tutti i podcaster e per celebrare abbiamo deciso di continuare la serie alla scoperta di strumenti utili con una app che ci ha segnalato un ascoltatore del podcast.

Ti è piaciuta la puntata? Dillo su Twitter.

Quindi Giada, oggi cosa ci fai scoprire di nuovo? Cosa ci consigli questa volta?

Oggi vi parlo di TrueCaller, una app di cui Massimiliano De Cò – il nostro ascoltatore – non potrebbe fare a meno perché lo mette al riparo da decine di telefonate indesiderate.
Basta telefonate indesiderate

Cioè mi vuoi dire che con questa app puoi evitare le chiamate dei call-center per esempio? Puoi bloccare le chiamate indesiderate?

Eh già. In pratica possiamo impostare il nostro telefono per permettere alla app di bloccare chiamate indesiderate e anche di mostrare l’id del chiamante. Questo è possibile perché TrueCaller ha un database che cresce ogni giorno ed è basato sulle segnalazioni di tutti gli utenti della app. Quando un numero viene bloccato diverse volte poi comincia ad essere segnalato come numero spam, quindi se ti dovesse chiamare, oltre a vedere di chi si tratta, saprai che secondo altri utenti è un numero “molesto”. Per ragioni tecniche invece le chiamate provenienti da numeri “privati” non possono essere identificate.

Blocca le chiamate indesiderateQuesta naturalmente è la funzione più amata e il motivo principale per cui le persone usano TrueCaller, ma la app fa anche altre cose. Per esempio, ti permette di cercare dei numeri e scoprire a chi appartengno. Non sempre li trova perché naturalmente i dati in possesso di TrueCaller provengono dagli elenchi telefonici e dai social, quindi non ci saranno proprio tutti i numeri.

Altra funzione è quella di ottenere maggiori informazioni sui contatti che abbiamo in rubrica e anche di visualizzare un badge che ci dice se il numero che stiamo per chiamare è occupato in un’altra conversazione.

In più nella versione 8, che è stata rilasciata a fine aprile per i dispositivi Android, c’è il blocco spam e l’identificazione del numero anche per i messaggi.
Truecaller 8

Non male. Ma è solo per Android?

No, la versione 7 è disponibile anche per iOS e anche Windows Phone, quindi direi che siamo tutti coperti. La versione 8 arriverà nei prossimi mesi anche per iPhone ma non con tutte le funzionalità per via di alcune restrizioni da parte di Apple.

Bene, bene, e il costo di bloccare le chiamate indesiderate?

La versione base è gratuita, dopodiché c’è la versione pro che costa 1,99€ al mese oppure 17,99€ l’anno, almeno per l’iPhone perché guardando nel Google PlayStore ho letto che il prezzo massimo lì è di 10,99€ e anche sull’app store di Windows il prezzo sembra diverso perché parte da 99 centesimo. Comunque devo dire che andando per store in cerca di informazioni sui prezzi ho notato che la app ha ovunque tante recensione e un rating di 4.5 stelle.

La versione pro rimuove le pubblicità dalla app e ti consente di inviare 30 richieste di contatto al mese verso altri utenti dell’app.

Aiutaci a far crescere il podcast!

Ti è piaciuta la puntata di oggi? Lascia la tua recensione su iTunes e iscriviti al podcast.

Se ascolti MERITA BUSINESS PODCAST su Stitcher o altre piattaforme puoi lasciare la tua recensione seguendo queste istruzioni. Grazie!

Fai conoscere MERITA BUSINESS PODCAST ai tuoi follower su Twitter!
Condividi il podcast

Note della puntata

Maggiori informazioni sulla app si possono avere sul sito ufficiale di TrueCaller.
Potete scaricare TrueCaller dall’iTunes Store,] dal Google Play Store e dal Windows App Store.
Sistemi supportati: iOS, Android, Windows Phone.
Prezzo: gratuito più funzioni a pagamento che possono essere sbloccate pagando 1,99€ al mese oppure 17,99€ l’anno.

Commenti

1 commento a “TrueCaller: blocca le chiamate indesiderate”

  1. Daniele ha detto:

    Esistono diverse app, e gratuite, che bloccano le chiamate sullo smartphone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Digital PR: l'ufficio stampa serve ancora?

Digital PR: l'ufficio stampa serve ancora?

18 settembre 2017
Email marketing con MailChimp: la potenza dell'automazione gratis per tutti

Email marketing con MailChimp: la potenza dell'automazione gratis per tutti

11 settembre 2017
Cos'è Quora e come può essere utile per promuovere la tua attività

Cos'è Quora e come può essere utile per promuovere la tua attività

04 settembre 2017