Digital Signage Monitor

Se il Digital Signage è potentissimo allora perché i monitor restano spenti?

Scritto da Giorgio Minguzzi il 12 marzo 2018

Il Digital Signage è un’opportunità di marketing che ci circonda e di cui spesso non ci accorgiamo nemmeno. Oggi parleremo quindi di Digital Signage, una forma di comunicazione di prossimità, anche nota in Italia come video poster, segnaletica digitale o cartellonistica digitale.
Certo, siamo così abituati agli schermi che a forza di vederne non ci rendiamo nemmeno più conto delle immagini e dell’audio che ci passa sopra. Ma questo è un limite, perché quegli schermi possono essere usati per fare molto ma molto di più che rimanere spenti o far vedere una partita e un telegiornale senza audio. In questo episodio scopriremo come.
Ascolta “Se il Digital Signage è potentissimo allora perché i monitor restano spenti?” su Spreaker.
Ti è piaciuta la puntata? Dillo su Twitter.


Proprio per questo ho coinvolto Alessandro Messineo di Wallin.tv, perché il Digital Signage è un’opportunità che ci offre il digitale, ma dobbiamo capire come fare per coglierne i benefici fino in fondo.
Per chi non conoscesse Alessandro Messineo, Alessandro è l’amministratore delegato di Wallin.tv un’azienda che sviluppa soluzioni innovative per la gestione di contenuti multimediali sugli schermi, basate su cloud. Con lui cercheremo di capire quali opportunità si possono cogliere grazie alla segnaletica digitale ed ecco perché questo episodio credo sarà davvero utile a tanti, tantissimi ascoltatori.
Digital Signage
Che cos’è il digital signage?

ll digital signage è una forma di comunicazione che si basa sulla visualizzazione di contenuti digitali, come immagini e video, su qualunque tipologia di schermo e monitor.

La versatilità del digital signage offre opportunità per moltissime attività commerciali: dal ristorante che proietta sugli schermi le foto dei piatti del giorno e le recensioni su TripAdvisor, all’hotel che informa i propri clienti sui luoghi di attrazione della città e sul meteo, arrivando al negozio di abbigliamento che illustra i nuovi arrivi in magazzino ed eventuali sconti.

Il digital signage può essere quindi comparato ad un canale televisivo personalizzato composto da contenuti multimediali informativi e di intrattenimento, alternati da segmenti pubblicitari.

Questa forma di comunicazione è anche molto spesso indirizzata agli uffici aziendali, essendo utile per aggiornare i dipendenti su tutto ciò che riguarda l’azienda (corsi, nuove disposizioni, festività, etc.) e non solo.

Qual’è l’origine del digital signage?

Gli uomini hanno creato e usato i simboli fin dall’antichità, dai giorni in cui i nostri antenati raccoglievano e si scambiavano informazioni con graffiti sulle pareti delle caverne.

Certo, abbiamo sviluppato il linguaggio scritto, nuovi strumenti di arte e scrittura, stili ogni giorno più sofisticati ed argomenti sempre più complicati di cui parlare, ma l’apprendimento è stato per lo più legato alla lettura di un testo o alla visione di un’immagine su un foglio di carta, una tela o una parete.

Allo stesso modo, anche la segnaletica –ovvero il complesso dei segni utilizzati per indicare, guidare, attirare, etc. – nella storia umana è stata, per lungo tempo, immutata, fissa e statica. L’insegna, il cartellone, la freccia, il congegno luminoso, etc. hanno soddisfatto il compito di informazione lungo i secoli fino… a ieri!

Oggi stiamo assistendo ad un grande cambiamento grazie alla “segnaletica digitale”.

L’emergente “digital signage” è così vasto, funzionale e potente da indurci a credere che il termine “segnaletica” non renda giustizia alle enormi potenzialità offerte da questo strumento.

Se ci pensi bene, commettiamo lo stesso errore quando definiamo “telefono” il dispositivo che abbiamo in tasca o nella borsa: fare una telefonata è soltanto una delle cose, e forse non la principale, che realizziamo attraverso il nostro smartphone.

Così come l’odierno smartphone è un vero centro di comunicazione multimediale e non un semplice apparato ricevente, allo stesso modo il “digital signage” sorpassa il concetto di “segnaletica” e diventa un potente mezzo di informazione e marketing per informare ed orientare il pubblico o la clientela in molteplici settori di utilizzo.

Digital Signage

Cosa mi serve per partire?

La tecnologia alla base del digital signage è costituita da un software che consente di scegliere cosa “mandare in onda” sugli schermi e quando, mediante la creazione di una playlist dei contenuti.

Una volta scelto il software, per partire sono sufficienti un computer collegato ad uno schermo, spesso definito player, ed una connessione ad Internet.

Come capisco se il digital signage è una buona opportunità per il mio business?

Se stai stampando un volantino con un messaggio pubblicitario o una comunicazione interna su un foglio di carta, allora il digital signage può essere una buona opportunità per la tua azienda.

Le caratteristiche del digital signage rendono questo strumento un investimento senz’altro migliore come rapporto qualità/prezzo rispetto a carta e volantini.

Con il digital signage si eliminano tutti i limiti comunicativi che differenziano ciò che è statico da ciò che è dinamico: non solo un video è per definizione più completo di una semplice immagine, ma è inoltre possibile aggiornare in tempo reale i messaggi che si vogliono mandare, personalizzandoli ad esempio in base all’orario o al giorno della settimana.

Chi per primo riesce a cavalcare il progresso tecnologico acquisisce un enorme vantaggio competitivo, specialmente nel mercato moderno in cui è di vitale importanza veicolare il messaggio giusto alla persona giusta, nel momento giusto.

Il principio di sviluppo è lo stesso che ha portato dalla corrispondenza all’uso del telefono: perché se scrivere lettere è molto bello, può non risultare veloce ed utile come una chiamata.

Quali sono i principali benefici del digital signage per il mio business?

Ecco i principali benefici del digital signage:

Economicità: a differenza della tradizionale cartellonistica, è possibile modificare e aggiornare i contenuti senza alcun costo.

Efficienza: sono sufficienti pochi click per cambiare la programmazione dei contenuti sugli schermi, assicurando un notevole risparmio di tempo.

Intrattenimento: contenuti accattivanti rendono più piacevole la permanenza dei clienti presso la tua attività, offrendo un’esperienza unica e migliore.

Informazione: sia che venga utilizzato per comunicazioni interne verso i dipendenti, sia che si rivolga alla clientela, il digital signage è il metodo più semplice per offrire agli utenti informazioni utili e rilevanti.

Pubblicità: pubblicizzare ciò che si vende nello stesso punto in cui lo si può acquistare è senza dubbio una scelta vincente; in alternativa, è possibile affittare i propri schermi come fossero spazi pubblicitari.

Branding: è possibile “raccontare” la propria azienda attraverso un mix di diverse soluzioni, partendo da una serie di immagini fino ad arrivare a veri e propri filmati, passando da recensioni TripAdvisor e post su Facebook.

Come può il digital signage aiutarmi a far crescere il mio business

Wallin.tv - Digital SignageL’utilizzo del digital signage aiuta a promuovere nuovi prodotti, aumenta il traffico nel punto vendita, incoraggia l’interazione degli utenti e influenza gli acquisti.

Gli schermi possono essere utilizzati ad esempio:

  • dietro la zona di pagamento, per intrattenere durante la coda ed aumentare le vendite;
  • in posizione sopraelevata, per guidare il percorso nel punto vendita;
  • nei camerini, per influenzare la decisione di acquisto;
  • negli showroom, per informare e convincere;
  • vicino al prodotto, per esaltare le caratteristiche principali;
  • all’entrata o all’uscita, per accogliere o salutare i clienti.

Negli uffici invece è sempre più importante per ogni azienda mantenere i dipendenti informati e creare una cultura aziendale solida e trasparente.

Gli schermi possono essere utilizzati in vari luoghi, ad esempio:

  • negli uffici e negli ascensori, per informare sulle novità aziendali;
  • nella sala conferenze, per migliorare la collaborazione;
  • in sala mensa, per intrattenere;
  • all’ingresso della produzione, per ricordare le norme di sicurezza.

Come interagiscono le persone con lo schermo? Come si creano delle interazioni?

Le persone possono interagire con lo schermo sia con il tocco che attraverso il proprio smartphone.

Attraverso il tocco si possono creare esperienze interattive in contesti come musei, luoghi pubblici ma anche luoghi commerciali, sia per raccogliere dati che per visualizzare informazioni rilevanti quali indicazioni o punti di interesse.

Utilizzando lo smartphone invece è possibile sfruttare la prossimità della dispositivo attraverso il bluetooth, in modo da inviare comunicazioni mirate o visualizzare contenuti personalizzati a schermo.

Infine grazie al digital signage, l’utente può diventare il vero protagonista dello schermo grazie alla visualizzazione di contenuti social come immagini e video catturati in tempo reale.

Ok, mi hai convinto, tutto bello e poi cosa faccio girare sul digital signage?

In un mercato competitivo come quello odierno, anche il più piccolo dettaglio può assicurare un importante vantaggio competitivo.

Per questo, è più che mai fondamentale conoscere le innovazioni tecnologiche per offrire un’esperienza che lasci il segno a chiunque entri in contatto con la tua attività commerciale.

Vivendo in un mondo sempre più “digitalizzato”, è opportuno cogliere le nuove opportunità salendo sul giusto treno prima che lo facciano i tuoi concorrenti.

Restare fermo in stazione potrebbe penalizzare il tuo business. Una volta saliti sul treno è opportuno puntare ad un posto in prima classe, e per farlo occorre produrre un contenuto che abbia chiaro l’obiettivo ed il destinatario del nostro messaggio.

Ecco alcune linee guida per creare un contenuto efficace:

Racconta una storia

Tutto ciò che ruota intorno alla tua azienda racconta una storia, dalla mission all’arredamento, dal logo al sito Internet. Fai in modo che il digital signage sia coerente con questa storia, che la valorizzi e la racconti attraverso le potenzialità dei media a tua disposizione.

Coinvolgi le persone nella tua attività.

Punta sull’interattività, utilizzando il digital signage per interagire con le persone attraverso gli smartphone. Visualizza offerte mirate al passaggio di un determinato target (uomo, donna, bambino) e porta i messaggi social sugli schermi per migliorare la popolarità della tua attività su Facebook, Twitter ed Instagram.

Fornisci informazioni aggiornate

Il digital signage supera la staticità di tutto ciò che è cartaceo. In una società dell’informazione come la nostra, è fondamentale aggiornare i messaggi in tempi brevi e senza costi. Per questo, non basta creare un contenuto, occorre anche che sia aggiornato e dinamico.

Promuovi la tua attività

Il digital signage è un elemento fondamentale per potenziare le attività di marketing e in pubblicità. Può essere utilizzato per lanciare promozioni e iniziative, mostrare foto dei tuoi prodotti e trasmettere valori aziendali.

Mostra un contenuto rilevante.

Affinché un contenuto sia efficace, il messaggio deve risultare d’interesse ai soggetti cui è rivolto. Che si tratti di fornire informazioni utili, oppure divertire tramite i social, è di vitale importanza avere ben chiaro il risultato che si vuole ottenere. Per farlo, è necessario rispondere ad una semplice ma fondamentale domanda: cosa vogliono vedere i miei clienti/dipendenti?

Usa immagini di alta qualità.

Foto di alta qualità e visivamente stimolanti contribuiscono ad attirare l’attenzione sul tuo schermo ed a valorizzare il tuo messaggio. Al contrario, immagini sgranate potrebbero influire negativamente sulla tua comunicazione. Attenzione alla risoluzione!

I contenuti sono costosi da produrre, specialmente se non voglio far annoiare le persone. Quindi come li creo?

La sfida dei software per digital signage di ultima generazione è proprio quella di risolvere il problema principale di moltissimi utenti: la creazione di nuovi contenuti.

Wallin ONE è la prima soluzione software in cloud sviluppata interamente in Italia che mette a disposizione un’ampia gamma di contenuti coinvolgenti, rilevanti ed utili alla tua attività.

Poter contare sin da subito su una vasta varietà di contenuti ti permette di avere più scelta, senza essere costretto a rivolgerti ad un altro fornitore per la realizzazione degli stessi.

Wallin ONE offre infatti la possibilità di arricchire il tuo schermo con centinaia di contenuti diversi, provenienti dal web e dai social, eliminando la necessità di crearli o acquistarli.

Tutto è già pronto all’interno della piattaforma stessa.

Come capisco quali sono i contenuti che piacciono di più ai miei utenti per ottenere un vantaggio per la mia attività?

Il digital signage è uno strumento estremamente versatile che può essere utilizzato in abbinamento alle più moderne tecnologie come il face recognition, i beacon o i sistemi di presence detection.

In questo modo è possibile personalizzare la visualizzazione dei contenuti in base al sesso o all’età di chi sta di fronte allo schermo, oppure confrontare il flusso di ingressi o spostamenti all’interno di un negozio con il palinsesto di contenuti in programmazione.

Facciamo alcuni esempi di utilizzi, iniziamo dal posto più classico: la sala di attesa di una azienda, proprio davanti alla reception. Che contenuti posso far passare?

Negli uffici ma anche nelle scuole, il digital signage può indicare percorsi e norme di comportamento. Oppure mostrare il calendario degli appuntamenti, notizie in tempo reale, il meteo, video promozionali ed anche frasi motivazionali.

I ristoranti e i pub possono promuovere particolari menù, eventi o visualizzare recensioni di Tripadvisor, foto e messaggi social, video dietro le quinte.

I negozi al dettaglio possono pubblicizzare i nuovi arrivi, offerte, sconti, promozioni, o mostrare come utilizzare al meglio determinati prodotti.

Palestre e centri termali possono trasmettere contenuti per dare energia o far rilassare gli iscritti.

Negli hotel il digital signage può essere utile per consigliare luoghi, cibi, o attività.

Insomma, l’unico limite è la fantasia. Non trovi?

Aiutaci a far crescere il podcast!

Ti è piaciuta la puntata di oggi? Lascia la tua recensione su iTunes e iscriviti al podcast.

Se ascolti MERITA BUSINESS PODCAST su Stitcher o altre piattaforme puoi lasciare la tua recensione seguendo queste istruzioni. Grazie!

Fai conoscere MERITA BUSINESS PODCAST ai tuoi follower su Twitter!
Condividi il podcast

Note della puntata

Puoi contattare Alessandro? Per email all’indirizzo a.messineo@wallin.tv oppure puoi cercarlo su Linkedin.
L’azienda che produce dispositivi per il digital signage è la SìComputer.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Halloween Marketing: perché vale la pena organizzare una campagna per Ognissanti

Halloween Marketing: perché vale la pena organizzare una campagna per Ognissanti

15 ottobre 2018
Come l'Intelligenza Artificiale può aiutare la parte creativa del Marketing

Come l'Intelligenza Artificiale può aiutare la parte creativa del Marketing

08 ottobre 2018
Youtuber, Speaker Radiofonici, Podcaster hanno tanto da insegnarsi a vicenda

Youtuber, Speaker Radiofonici, Podcaster hanno tanto da insegnarsi a vicenda

01 ottobre 2018